Pink Floyd - The Piper At The Gates Of Dawn - Rock Division

Pink Floyd – The Piper At The Gates Of Dawn

26,90

Londra, 1967: l’estate hippy e psichedelica di San Francisco è appena trascorsa e il suo messaggio si è diffuso in tutto il modo. I confini della percezione mentale si allargano ormai con l’Lsd e i maggiori esponenti di questo nuovo tipo di fare musica sono i Doors (con lo storico album omonimo), i Jefferson Airplane (con “Surrealistic pillow”) e i Velvet Underground (che hanno già debuttato insieme a Nico). Gli inglesi Pink Floyd fanno il loro esordio sulle scena psichedelica mondiale con “The piper at the gates of dawn”, manifesto agghiacciante di musica totalmente fuori dagli schemi, e istantanea particolareggiata dell’epoca in cui uscì.

The Piper at the Gates of Dawn è l’album di debutto, pubblicato il 4 agosto 1967. L’unico album realizzato sotto la guida del membro fondatore Syd Barrett , prende il titolo dal capitolo sette del romanzo di Kenneth Grahame del 1908 The Wind in the Willows , che si riferisce alla natura God Pan. La band all’epoca era composta da Syd Barrett (voce solista, chitarra solista), Nick Mason(batteria), Roger Waters (basso, voce) e Richard Wright (tastiere, voce). Barrett è stato anche il principale autore di canzoni della band.

Assoluta perla della musica psichedelica di fine anni ’60.

Ristampa a 180 gr.

  1. Astronomy Domine
  2. Lucifer Sam
  3. Matilda Mother
  4. Flaming
  5. Pow R. Toc H.
  6. Take Up Thy Syethoscope And Walk
  7. Interstellar Overdrive
  8. The Gnome
  9. Chapter 24
  10. Scarecrow
  11. Bike
COD: 825646493197 Categoria: